La Spm di Brissago sul podio dei fornitori delle olimpiadi invernali

Già diversi container di materiali sono stati spediti alla volta di PyeongChang

Spm

Ci sarà anche un pezzo di Valtravaglia alle prossime Olimpiadi invernali che si terranno a PyeongChang, nella Corea del Sud, dal 9 al 25 febbraio del 2018. La Spm azienda di Brissago Valtravaglia specializzata nella produzione di materiali per lo sci, dai paletti snodabili (di cui detiene il brevetto) alle barriere di protezione, è uno dei fornitori principali dei giochi olimpici coreani.

Spm

I primi container sono già partiti alla volta di PyeongChang per portare 15 km di protezione di tipo B, un chilometro di materassi di protezione, mezzo km di materassi ad aria, 20.000 pettorali e tutti i teli che verranno utilizzati per le porte di sci alpino, snowboard e tutte le altre discipline olimpiche.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da langerio

    Segnalo che la capitale della Corea del Sud è Seul, non PyeongChang (che poi si scrive Pyongyang).

    _________________

    Lei non ha letto l’articolo. Non si dice che PyeongChang sia la capitale, non si cita Seul e le Olimpiadi Invernali del 2018 saranno a PyeongChang (si scrive così).

    1. Scritto da langerio

      Chiedo scusa.