Crisi della compagnia aerea, i turisti per Capo Verde bloccati in hotel

Cabo Verde Airlines ha sospeso l'attività da Fiumicino, ma sono fermi anche i voli da Malpensa. Decine di viaggiatori sono ad esempio ospitati da giorni all'Ata Hotel di Varese

In attesa di vedere le spiagge di Capo Verde (o, per molti, del Brasile) per ora devono accontentarsi della vista sul colle di Biumo e sull’ippodromo di Varese. È la storia paradossale dei turisti – e non solo – bloccati dalla crisi di Cabo Verde Airlines.

Una vicenda che è aperta da una settimana almeno e che è seguita con preoccupazione – e comprensibile irritazione – da tanti turisti coinvolti e dai tour operator che lavorano con il Paese africano.

Nella mattina di giovedì è arrivato lo stop alle operazioni da Roma Fiumicino, mentre la compagnia prevede di riprendere l’operatività da Milano Malpensa a partire dal 20 luglio, dopo l’arrivo di due aerei in leasing arrivati nei giorni scorsi a Capo Verde e in attesa di pratiche burocratiche, come riferisce l’agenzia specializzata Ttg.

Varese generiche

Nel frattempo, però, i passeggeri – turisti e anche qualche brasiliano – rimangono bloccati (anche se la compagnia dice che garantirà la riprotezione): molti sono diretti in Brasile, perché il volo faceva scalo a Capo Verde ma proseguiva appunto per il Sudamerica. Un centinaio sono quelli ospitati all’Ata Hotel di Varese: alcuni sono qui dal 12 luglio, altri dal 16, qualcuno persino dall’8. «Mia moglie è bloccata lì dal 12 luglio», ci spiega ad esempio un signore milanese. «Siamo andati a fare il check-in a Malpensa, ma non è stato possibile: siamo stati due giorni a Legnano, poi l’hanno trasferita all’Ata Hotel». I viaggiatori – anche se abitano non lontano da Malpensa – sono rimasti in gran parte nel gruppo proprio perché tranquillizzati dalla promessa di una partenza ormai imminente e per non perdere il diritto alla riprotezione. E ora la data indicata è il 20 luglio.

Leggi anche: Enac revoca la licenza a Cabo Verde Airlines

di
Pubblicato il 19 luglio 2018
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore