La febbre delle Winx “contamina” l’Apollonio

Grande successo del concerto-spettacolo Winx power show ieri sera al Teatro Apollonio di Varese

Centinaia e centinaia di bambine (e di mamme) hanno popolato ieri sera il teatro Apollonio di Varese per assistere al “Winx Power Show”.
Le sei fatine si sono fatte attendere un po’ (lo spettacolo è cominciato intorno alle 18.15), ed è stato difficile contenere l’euforia delle piccole spettatrici che, ad un certo punto, hanno gridato a più riprese: “Fuori!!!”
Pochi minuti dopo una pioggia di giochi di luce colorata ha annunciato l’inizio dell’incredibile viaggio verso Magix, il mondo incantato delle Winx dove gli umani non possono entrare.

Uno spettacolo a dir poco frizzante, colorato e pieno di energia. Molte e varie le scenografie, alle quali ha fatto spesso da cornice la proiezione di immagini tratte dal cartoon originale. Sirene, draghi, stelle e figure fantastiche create da effetti laser verdi e rossi hanno reso il tutto ancora più magico.

La musica ha fatto da assoluta protagonista dello show: al suono di ritmi rock, pop, hip-hop e rap, le Winx hanno regalato momenti di animazione unici. Bloom, Tecna, Musa, Flora, Aisha e Stella hanno ballato e cantato dal vivo (sia in gruppo sia singolarmente) sulle note della colonna sonora originale della serie televisiva.

La storia delle sei fatine è stata contornata da continui colpi di scena, come in ogni favola che si rispetti, dove accanto ai buoni ci sono sempre i cattivi. 
Nella seconda parte dello spettacolo (caratterizzata da atmosfere più lugubri e tetre) sono comparsi i nemici di sempre: Lord Darkar (signore delle tenebre) e le Trix: Stormy (regina della tempesta) Icy (cuore di ghiaccio) Darcy, (strega dell’oscurità).

Grazie all’arrivo dei cinque Specialisti (i giovani maghi loro amici e compagni d’avventura nella lotta contro il male), le sei eorine sono riuscite a superare le difficoltà e a far trionfare la giustizia.
Il pubblico di piccoli ha supportato le sue beniamine “sventolando” bacchette magiche colorate per tutta la durata dello spettacolo.
La “Winx-mania” è esplosa anche all’uscita dal teatro, dove i piccoli fans hanno potuto acquistare dvd, libri e gadgets delle loro amatissime eroine.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 novembre 2005
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore