Com’è la vita dopo il Cairoli

La raccontano degli ex studenti del liceo classico varesino a quelli che studenti ancora sono: ultimo incontro sabato 19

Dopo il liceo una vita piena in giro per il mondo, facendo mestieri nuovi e interessanti: è questo che un gruppo di ex allievi del liceo cairoli ha voluto trasmettere ai ragazzi che il liceo classico lo frequentano ancora, in una serie di incontri che avrà la sua conclusione sabato 19 maggio.
Nata dagli ex cairolini Maurizio Molina e Silvio Premoli, l’idea si è sviluppata in due incontri-testimonianza, l’ultimo dei quali, con ben sei relatori, si svolgerà sabato.

I primi 4 relatori che hanno presentato le loro attività, tutte svolte con esperienze internazionali, si sono presentati ai ragazzi degli ultimi anni del liceo il 10 marzo scorso: erano Alessandro Alfieri (rapporti internazionali), Marta Ciappina (danza), Alessia Tarditi (ricerca scientifica), Emilio De Mercato (concertistica – pianoforte).

I prossimi sei saranno invece Antonio Ambrosetti (economia), Andrea Carcano (diritto internazionale), Anna Chiara Cavallone (arte), Francesca Lombardi (lirica), Maurizio Molina (rapporti internazionali) Silvio Premoli (pedagogia)

Tutti i “Relatori” hanno a disposizione due ore, dalle 10 alle 12, per comunicare le loro esperienze e per dialogare con gli Studenti.
L’iniziativa, organizzata dall’Associazione Amici del Cairoli, con l’approvazione del Preside e del Collegio dei Docenti, è rivolta alle Classi Seconde Liceo (9) e ad una Quinta Ginnasio. Ogni Relatore “gestisce” da solo, una sola classe. Al termine delle fatiche intorno alle 12, l’appuntamento è al bar: quello interno del Liceo, per un aperitivo e per le prime impressioni sull’esperienza.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.