Lanciava bottiglie contro i muri, arrestato per la quarta volta

Il 39enne, pluripregiudicato, in carcere per resistenza a pubblico ufficiale, lesioni aggravate, rifiuto di indicazioni sull'identità e lancio pericoloso di oggetti

Arrestato per la quarta volta. È successo martedì 1 maggio, alle ore 20.20, a un  cittadino tunisino di 39 anni, clandestino, pluripregiudicato. L’arresto è stato effettuato dalla volante della polizia con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate, rifiuto di indicazioni sull’identità e lancio pericoloso di oggetti. La volante, sulla base di numerose chiamate giunte al 113, è infatti arrivata in piazza San Michele, dove l’uomo era stato segnalato intento a lanciare bottiglie di vetro contro i muri. All’arrivo degli agenti il 39enne continuato imperterrito ed inoltre ha preso a calci un ciclomotore parcheggiato. Alla richiesta di fermarsi, l’uomo, in visibile stato di agitazione e non nuovo a simili comportamenti, si è scagliato contro gli agenti ed è stato quindi bloccato e arrestato.

Il 39enne, nel febbraio di quest’anno, era stato coinvolto, questa volta come vittima, in una aggressione che aveva portato all’arresto di due suoi connazionali. Non era solo per questo però che l’uomo era già noto alle forze dell’ordine. Era già stato arrestato infatti il 6 dicembre 2004 per resistenza a pubblico ufficiale e violazione della normativa sugli stupefacenti; denunciato il 13 agosto 2005 per invasione di edifici e imbrattamento di edifici; arrestato  il 12 gennaio 2006 ancora per resistenza a pubblico ufficiale e rissa e il 25 gennaio 2006 per violazione della normativa sull’immigrazione e denunciato per gli stessi reati sull’immigrazione il 24 aprile 2006 e il 04 maggio 2006. Inoltre il 30 aprile di quest’anno aveva inoltre commesso un furto di alcolici ai danni del supermercato G.S. Il suo arresto non era stato convalidato e l’uomo era in libertà già dalla sera del 2 maggio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.