Libri, che passione!

Tutti gli appuntamenti del fine settimana in provincia. Chiudono i battenti la Settimana della Cultura e il BA Book Festival. Per lasciare spazio ad Amor di libro e alla notte di non senso nel Paese delle Meraviglie

Che marzo sia amoroso o che ad aprile è dolce dormire, questo lo si sapeva già da tempo. Ma che nel mese di maggio, oltre a fiori e ciliegi, a sbocciare sia anche una sana passione per libri, parole e quant’altro abbia a che fare con la cultura con la C maiuscola, questo è proprio una novità. Ma tant’è, e bisognerà che ci si abitui. Certo è che con l’avanzar della stagione, sagre di paese e feste in piazza non si fanno attendere, ma, a testimoniare la nuova tendenza, sempre più spesso mercatini e banchi gastronomici si alternano, o fanno da alter ego, a fiere del libro e rassegne culturali. Accade a Busto come a Varese, a Malnate come nel luinese. Dunque vediamo un po’ che succede in provincia tra sabato 19 e domenica 20 maggio.
 
Parole in primo piano
Chiude i battenti il BA Book Festival 
e si apre a Varese Amor di libro: non resteranno a bocca asciutta i cultori della parola che questo fine settimana si possono dunque spostare da Busto a Vares che sabato inaugura Amor di libro, l’annuale fiera del libro. Ospite d’eccezione nel primo giorno di apertura sarà il poliedrico Paolo Conte per una conversazione, ca va sans dire, sul buon leggere e il bello scrivere. Il programma varesino continua in prima serata con la poesia di Jack Hirschman e Agneta Falk.
Vengono da lontano anche i maratoneti che sabato sera si passeranno il testimone a suon di conigli bianchi e palmipedoni: il lungo tour letterario attraverso il capolavoro di Lewis Carrol inizierà sabato alle 19 per concludersi alle 19 domenica. Capitolo dopo capitolo, sul leggio di Villa Braghenti, si alterneranno lettori italiani, francesi, inglesi, olandesi, tedeschi, arabi, coreani, spagnoli, portoghesi, ucraini.
E ancora di parole, o meglio di disegni o parole, si riempirà Porto Valtravaglia che da sabato ospita la rassegna nazionale degli umoristi. Tema di quest’anno “Sogno di una notte di mezza estate”. Non poteva mancare un omaggio a Cavandoli, scomparso nei mesi scorsi e fra i primi animatori della rassegna. Da non dimenticare infine gli ultimi eventi a suggello della Settimana della cultura.

Andar per feste e sagre
Stanchi di libri, parole e dissertazioni sul male di vivere? Seguiteci allora nell’itinerario –  di festa in festa, di sagra in sagra  – che vi proponiamo. Si comincia a Cantello dove è arrivato il momento della sagra degli asparagi
 per proseguire a Gavirate con una settimana di musica e festa sulle sponde del lago.
Non sono da meno Gemonio che abbina i versi di Alda Merini alla festa dei cortili di cui il paese è ricco, Gazzada Schianno che accoglie gli artigiani di Germania, Repubblica Ceca e Polonia
e Samarate in festa con i commercianti. 

Naturalmente
Ricchi e variegati gli appuntamenti per chi vuole passare una giornata a contatto con la natura. Chi predilige la bicicletta può andare alla scoperta dei sentieri dell’Insubria. Si parte alle 9.05 da Malnate e poi, passando per Cagno, Bizzarone, Colderio e Mezzana, si pedala tra antichi borghi e sentieri ancora  incontaminati (prenotazioni: 031/806155, 0332/275111). Itinerari naturalistici anche al Campo dei Fiori e precisamente tra i boschi di Brinzio alla ricerca delle peonie selvatiche in fiore (per informazioni: Guardie ecologiche Volontarie, 0332/435397) e nell’Oasi LIPU Palude Brabbia alla scoperta di usi, leggende e curiosità legate ai “giganti dei boschi” (è consigliata la prenotazione: 0332/964028). Sempre domenica pomeriggio alla Palude Brabbia si potranno imparare tutti gli usi e le “ricette” per creare tisane, infusi e decotti a partire dalle piccole piante usate da sempre nell’arte erboristica (0332/964028).

Musica maestro
Apriamo il contenitore musicale con Biasca Live, la grande kermesse musicale che prenderà il via sabato nel borgo ai piedi delle Alpi. Un sontuoso cast che riunisce artisti affermati e realtà emergenti, una collaudatissima macchina organizzativa e soprattutto un’ampia varietà di stili musicali attendono appassionati disposti ad affrontare qualche chilometro in più pur di prendere parte all’evento.
Più accessibile, in termine di vicinanza, il concerto della band Swing Brothers Swing, in altre parole il jazz group di casa nostra. Lo spettacolo prende corpo in perenne bilico tra musica e goliardia dove swing, Jive, R’n’R, e melodie degli anni ’60, formano l’ossatura musicale del progetto. Alle 22 al Circolo Sancho Panza di via de Cristoforis a Varese. Per domenica sera il connubio musica e residenze storiche continua a Villa Morotti di Daverio con l’orchestra da Camera di Engelberg che eseguirà un programma classico: “Le quattro stagioni” di Vivaldi e “Eine Oleine Nachtmusik kv 525” di Mozart. (ore 21.00, ingresso libero). Continua infine il Festival del Ticino con appuntamenti caratterizzati dalla consueta voglia di osare e sperimentare.

Bambini
Ci sono tanti modi per stare insieme e festeggiare la famiglia e bisogna proprio dire che Varese non ne dimentica neanche uno: animazione musicale e teatrale, laboratori per bambini, mostre, visite guidate. E’ quanto mai ricco e variegato il programma domenicale della Festa della famiglia. Che abbonda anche nei luoghi coinvolti: dai Giardini di Palazzo Estense alla Biblioteca Civica, passando per la Palazzina della cultura e per i musei cittadini di Villa Mirabello e del Castello di Masnago.
Spostandoci alla Schiranna, domenica il parco Zanzi sarà il regno di cantastorie e giullari senza frontiere, cori e danze, truccabimbi e camper painting: fa tappa anche a Varese "Abracadabra!", la manifestazione di piazza per sensibilizzare e informare sulla condizione dell’infanzia abbandonata. 

Solidarietà
Al Condominio sabato sera si suona per l’Africa: ad esibirsi tre cori della Corale Arnatese – il coro lirico, il coro musica e ludos, il coro voci bianche – che si esibiranno in un repertorio vario, dal lirico al profano, al vocal jazz.  Il ricavato della serata andrà a sostenere i progetti di due associazioni impegnate in progetti per l’Africa: l’ACISS, associazione per la cooperazione internazionale socio sanitaria, che realizza e gestisce assieme alle autorità e agli enti locali progetti in campo sociale e sanitario e la SOS, solidarietà organizzazione sviluppo, Onlus senza scopo di lucro.

Sport
Doppio e importante appuntamento per il ciclismo giovanile in provincia di Varese: tra sabato e domenica si disputeranno la Piccola Tre Valli e il G. P. di Carnago.
Gavirate si conferma città non solo di canottaggio grazie al “Kick boxing show”: serata di sport e beneficenza, mentre a Luino si cammina con la StraLuino. Da ultimo i play off di basket al PalaWhirpool dove tutto fa pensare che non si faticherà a raggiungere il tutto esaurito.

Naturalmente, in Provincia c’è molto di più: date un’occhiata per questo alla nostra agenda degli appuntamenti. Se invece la vostra intenzione è quella di vedervi un buon film consultate il nostro canale tutto dedicato al cinema e alla programmazione delle sale a Varese e provincia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.