Un carteggio inedito di Giuditta Pasta

Questa sera, giovedì 31 maggio, alle 21 a Villa Gianetti una conferenza della Società Storica Saronnese

Promossa dalla Società Storica Saronnese si terrà questa sera, giovedì 31 maggio alle ore 21, a Villa Gianetti, in via Roma 20 a Saronno, una   conferenza sul tema “Élite, sociabilità e teatro in età risorgimentale: lettere di Antonio Papadopoli a Giuditta Pasta”.

Luisa Dodi, docente di storia del Risorgimento dell’Università degli Studi di Milano, e Mimma Saibene, della Società Storica Saronnese, presenteranno gli esiti di alcune recenti ricerche su noti esponenti della società italiana dell’Ottocento.

Su Giuditta Negri in Pasta, grandissima cantante lirica nata a Saronno nel 1797, esponente di rilievo della vita artistica, culturale del tempo interverrà Mimma Saibene. Giuditta Pasta, com’è noto, ebbe un ruolo di primo piano nella società italiana dell’Ottocento e indirettamente in quella politica, grazie alla funzione unitaria e universalizzante della musica, come aveva colto Giuseppe Mazzini.

Luisa Dodi presenterà la figura di Antonio Papadopoli,   nobile veneziano, promotore delle più importanti iniziative editoriali della prima metà dell’Ottocento in Italia, uomo di cultura, amico di Leopardi e dei più noti letterati ed intellettuali dell’epoca.

«La Società Storica Saronnese – sopiegano gli organizzatorid ella serata – prosegue, con la conferenza su Giuditta Pasta la pluriennale attività di promozione della cultura storica, con l’ambizione di valorizzare le vicende del territorio in una dimensione generale e non meramente localistica».

Hanno aderito all’iniziativa la Società di Mutuo Soccorso e l’Associazione Amici della Lirica.   Ingresso libero.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 31 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.