Varese vince sull’export

Il saldo della bilancia commerciale è positivo e conta oltre 2700 milioni di euro, il 22 per cento in più rispetto al 2005

Il sistema imprenditoriale varesino ha chiuso il 2006 con un netto saldo attivo nella bilancia commerciale: i dati dell’Ufficio Statistica della Camera di Commercio evidenziano come negli ultimi dodici mesi l’export sia cresciuto del 9.8%, attestandosi a quota 8.513 milioni di euro; l’import, invece, è stato pari a 5.778 milioni di euro (+4.8%). Nel confronto il saldo è perciò positivo per 2.735 milioni di euro (+22%). E questo in un anno, come appunto il 2006, nel quale le importazioni sono cresciute del 14.3% in Lombardia e del 12.6% a livello nazionale.

L’analisi congiunturale relativa al primo trimestre ’07 sottolinea, poi, come la produzione varesina presenti una variazione tendenziale che complessivamente è pari al +3,7% con punte del +14% nel settore legno-mobile e del +11.6% nella minuteria non metallica. Positivo anche l’andamento della carta-editoria (+5.5%), della meccanica (+4.9%) e della siderurgia (+4,1%). L’unico settore che registra un segno negativo è l’abbigliamento (-5%). Al contrario, la produzione tessile ha segnalato un +2%.

 

Tutti questi dati sono stati al centro del dibattito in un incontro tra l’Osservatorio Congiunturale e le Associazioni di categoria durante l’annuale appuntamento della “Giornata dell’Economia”. L’iniziativa, promossa congiuntamente da tutte le Camere di Commercio italiane, sul nostro territorio si è svolta nelle sale del Centro Congressi “Ville Ponti” di Varese.

«L’occasione ci è preziosa – ha detto il presidente Angelo Belloli – per presentare al Sistema Varese due iniziative di grande rilievo, innovative e uniche nel loro genere a livello nazionale: il sistema che tiene sotto controllo l’occupazione SMAIL e i Museo Web della nostra economia».

 

In particolare, le indicazioni del “Sistema Monitoraggio Annuale sulle Imprese e il Lavoro” – già in linea all’indirizzo web della Camera di Commercio www.va.camcom.it  – sono state analizzate dal professor Lanfranco Sen del Gruppo Clas mentre il professor Giuseppe Paletta del Centro per la Cultura d’Impresa ha illustrato le caratteristiche del Museo Web dell’Economia Varesina. Quest’ultimo – raggiungibile all’indirizzo internet www.museoweb.it  – si presenta come un sito sulla grande storia imprenditoriale del nostro territorio che ha l’obiettivo di valorizzare la dimensione culturale delle piccole e medie imprese nonché il loro ruolo nella società varesina.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.