Venerdì 18 maggio sciopero dei dipendenti comunali

Nuova astensione dal lavoro dalle 11 alle 13 dei lavoratori del Comune

Riceviamo e pubblichiamo 

Abbiamo aspettato fino ad oggi prima di comunicare questo sciopero. 

Infatti, nelle scorse settimane, speravamo si fosse aperto qualche reale e sincero spiraglio nella vertenza che contrappone lavoratori e lavoratrici del comune di Gallarate all’amministrazione, invece nessuna risposta è arrivata in merito ai soldi sottratti dal fondo ed alle condizioni minime fissate in assemblea generale (all’unanimità) per sottoscrivere il contratto decentrato. 

Sappiamo bene che i silenzi spesso rappresentano risposte piuttosto evidenti e siamo stufi di attendere l’ennesimo giochetto della controparte (dopo il gioco delle tre carte), per cui viene confermato lo sciopero indetto per le ultime due ore del turno di venerdì 18 maggio, allo scopo di:

·    garantire un premio incentivante perlomeno uguale rispetto all’anno scorso;

·    stabilizzare il personale precario e riassumere le educatrici dei nidi passate alla fondazione scuole materne;

·    sottoscrivere il contratto decentrato sulle materie tuttora in sospeso (Buoni mensa; privacy e utilizzo strumenti informatici; mobilità interna; mobbing; formazione, salute e sicurezza; Part Time; Posizione organizzative ed indennità di responsabilità). 

In contemporanea con l’astensione dal lavoro si terrà un presidio dalle ore 11 alle ore 13 sotto il Municipio di Gallarate (Via Verdi/Piazza libertà). 

Resta inteso che siamo disponibili a revocare lo sciopero, ma solo in presenza di atti concreti, ossia  la sottoscrizione del Contratto decentrato. 

Se la nostra impressione sulle mancate risposte è sbagliata, ci si dimostri con i fatti che abbiamo torto! 

Rsu Comune di Gallarate

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.