Arrivano i Mondiali, multipiano da 270 posti a Casbeno

Iniziati i lavori alla presenza di Marco Reguzzoni: la città avrà il nuovo parking tra Questura, Provincia e Itis per agosto. Promessa attenzione all'ambiente

«Duecentosettanta posti auto che andranno a dare respiro a un’area tanto congestionata quanto strategica. Quella che vi presentiamo oggi è l’intervento più importante degli ultimi anni per quel che riguarda i parcheggi». Poche parole, come nel suo stile, e un sopralluogo sul campo: questo il modo che ha scelto Marco Reguzzoni, presidente della Provincia di Varese, per presentare il multipiano che sorgerà da qui al 10 agosto 2008 a Casbeno, nell’area compresa tra Villa Recalcati, l’Itis e la Questura.

Galleria fotografica

Multipiano di Casbeno 4 di 6

Il parcheggio sorgerà proprio sul vecchio parcheggio "a raso", avrà due piani al di sotto del piano stradale e sarà provvisto di un passaggio pedonale che passerà al di sotto di via Trentini per uscire nei pressi di Villa Recalcati aumentando la sicurezza per le migliaia di persone che ogni giorno usufruiscono delle strisce pedonali. «La gestione del nuovo multipiano è ancora da definire nei dettagli – ha puntualizzato Reguzzoni – ma la nostra idea è questa: vorremmo dedicare i piani bassi a tutti coloro che lavorano a Casbeno e quindi necessitano di un posto auto per molte ore, tra cui i dipendenti di Provincia (140 circa) e Questura (qualche decina) che hanno bisogno di un parcheggio. La parte alta invece può essere utilizzata per le soste più brevi, in particolare per tutti quei cittadini non solo varesini che devono venire a Casbeno per le pratiche burocratiche. Teniamo presente che tutte le auto confluite qui libereranno di fatto i parcheggi a lato strada già esistenti, che non saranno tolti ma forse trasformati in posti a "disco orario". Ripeto, queste sono idee da sviluppare con il Comune, ma mi paiono le più plausibili».

Da progettisti, costruttori e politici arriva anche una risposta alle polemiche seguite al taglio di alcuni alberi. «Respingo questa accusa – spiega l’assessore Brunella – come pure quella di una presunta cementificazione del parco di Villa Recalcati. In quest’ultimo caso è stato usato come parcheggio provvisorio un prato, che sarà ripristinato all’apertura del multipiano. Inoltre i lavori, a fronte di sedici abbattimenti, prevedono la posa di un’ottantina di alberi tra carpini, sofore e altri. Inoltre il viale che porta all’Itis e il parco saranno arricchiti con tigli e platani». E gli addetti ai lavori confermano l’occhio di riguardo all’ambiente, visto che sul terreno saranno posti speciali autobloccanti realizzati con un materiale che abbatte le polveri sottili, la corrente elettrica verrà garantita con batterie solari e alcuni posti auto avranno a disposizione punti per l’alimentazione di veicoli elettrici.
I lavori, iniziati ufficialmente quest’oggi, avranno una durata di 240 giorni, con la consegna prevista il 10 di agosto: in tempo dunque per i Mondiali di ciclismo nei quali l’opera è integrata (dei 3 milioni necessari, 2 arrivano dalla Provincia e uno dai fondi statali). Il momento più "delicato" durerà circa trenta giorni (presumibilmente dopo la metà di giugno) quando via Trentini dovrà essere chiusa per la posa del sottopassaggio pedonale prefabbricato, con la contemporanea sistemazione di tutti i servizi accessori (elettricità, acqua, gas e cavi telefonici) che corrono al di sotto della strada.

La realizzazione è affidata alla ditta "Paolo Beltrami" di Paderno Ponchielli (Cr) che lavorerà sui progetti dell’ingengner Perucchini di Gavirate e dell’architetto Beia di Vergiate. La progettazione del verde, per la quale sono state studiate altre soluzioni innovative per l’irrigazione, è infine stata affidata al dottor Tovaglieri di Golasecca.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Novembre 2007
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Multipiano di Casbeno 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.