Dà in escandescenze all’ospedale, la fermano gli agenti

Una donna in stato confusionale aggredisce i poliziotti e tenta di incendiare un lenzuolo

Intorno alle 19 di ieri, giovedì 8 novembre, la Volante di Polizia è intervenuta presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale di Busto Arsizio, dove era stata segnalata una donna che gridava e rendeva difficoltoso l’espletamento delle attività sanitarie.
La donna veniva identificata per P. H., di 37 anni, di Busto Arsizio: seminuda e seduta su una sedia a rotelle, in evidente stato di agitazione, lamentava il ritardo nella visita, ma i sanitari replicavano che era invece già stata visitata e dimessa mezz’ora prima.
La donna a quel punto ha cercato di dare fuoco con un accendino alla coperta, ma è stata prontamente bloccata da un Agente della volante, che si è procurato lievi escoriazioni ad un dito. Quindi si è scagliata a suon di calci e pugni contro un altro agente tentando di impossessarsi della pistola, ma è stata definitivamente immobilizzata.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.