«Il difensore civico non sarà istituito, non serve»

L’annuncio da parte del presidente del consiglio comunale Fabio Tonazzo: non sarà avviata alcuna pratica, per quel ruolo esistono già gli amministratori stssi

Non accenna a diminuire la polemica sull’istituzione del difensore civico a Tradate. Adesso la “guerra” è anche tra i membri della maggioranza: dopo le dichiarazioni del sindaco sull’inutilità della figura, in seguito alla nuova richiesta del centrosinistra, aveva nei giorni scorsi dato parere favorevole anche il consigliere di Forza Italia, Gianluigi Margutti.
Ed ecco quindi il presidente del consiglio comunale, Fabio Tonazzo, secondo cui «per quanto legittima la richiesta delle minoranze, non verrà attivata nessun iter per l’istituzione del difensore civico».

I motivi sono da ricercare, secondo Tonazzo, nel fatto che «tutti i cittadini possono già trovare ora come in passato la massima disponibilità sia da parte della struttura tecnica sia da parte degli amministratori stessi per risolvere i loro problemi e soddisfare quando possibile le loro richieste.

Pertanto vista la sua inutilità non esiste né la necessità né la volontà di istituire tale figura, che andrebbe solo a creare una sovrapposizione di competenze, a creare confusione e ad appesantire inutilmente le spese delle casse comunali, già messe a dura prova dalla Legge Finanziaria e dalla miseria di risorse trasferite da Roma».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.