Killer Bees vincenti e in testa al campionato

La formazione varesina supera anche l'Ambrosiana 9-2. Due tempi equilibrati, poi la squadra di Odino prende il largo. Galli strepitoso

Vince ancora la Campo dei Fiori Killer Bees Varese: a cadere sotto i colpi della squadra di Odino è questa settimana l’Ambrosiana Milano, superata 2-9 ma solo grazie a un grande terzo periodo.
Nonostante il largo risultato finale la partita è stata molto tirata fino all’inizio del terzo periodo, quando un Galli supremo ha trovato quella grazia sui pattini e quella forza nel tocco di bastone che lo avevano reso uno dei giocatori italiani più interessanti a livello nazionale qualche anno fa.

Diverse le assenze importanti (Malcarne, Sansonna, Nikon) che hanno però regalato alle Api la possibilità di testare le proprie qualità mentali e che, dopo la vittoria, hanno trovato una propria definizione.
Parte bene il Varese che marca il primo gol con Suominen dopo circa 4 minuti di gioco cui risponde l’Ambrosiana con una pressione costante sotto la porta varesina. È un attento Bianchi a tirare fuori le castagne dal fuoco e a dare sicurezza all squadra. La seconda rete è di Cesarini che in linea con la “macchina” Malacarne deposita il disco dietro le spalle dell’estremo difensore milanese.

La partita è intensa, con grande dispendio di energie, e trova il suo massimo carico agonistico nel secondo periodo. L’Ambrosiana parte forte e impensierisce più volte la porta varesina e stabilmente prende possesso dell’area sottoporta del portiere facendo valere la propria prestanza fisica ed la propria tecnica. Ma è Galli che fissa con un cinico contropiede il risultato sul 3-0. Reazione veemente dei milanesi che complice uno svarione sottoporta riducono le distanze portandosi sul 3-1.
È ancora Galli dopo pochi minuti a ripristinare le tre lunghezze di vantaggio segnando in 3 contro 5 e cercando di spegnere la volontà della squadra milanese. L’Ambrosiana non si arrende e continua a macinare gioco che capitalizza con il secondo gol nei minuti finali del secondo periodo (4-2).

In spogliatoio le Api si ritrovano e scendono nel terzo periodo determinati a chiudere la partita. È Frank Odino ad iniziare le marcature cui seguono Teruggia e due volte Galli e Suominen.

Ambrosiana Tecothem Milano – Killer Bees Varese 2-9 (0-2; 2-2; 0-5)

Marcatori Varese: Suominen (2), Cesarini, Galli (4), F. Odino, Teruggia.
MVP: Galli.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.