La Von attende l’Ortigia: è scontro tra principesse

Sabato (ore 15) alla Comunale arriva Siracusa, anch'essa a quota 15 in classifica. Tutto pronto per il rientro di Cora Masip, Varese 13a in Europa

Di rientro dalla vittoriosa trasferta di Firenze sponda Florentia, la Varese Olona Nuoto si prepara alla partita più attesa di questo inizio stagione. Quella contro l’Ortigia Siracusa è infatti uno dei due incroci al vertice proposti dalla settima giornata di campionato. L’altro è lo scontro diretto tra i due colossi, visto che alle 16 di sabato scenderanno in piscina a Catania l’Orizzonte e le campionesse in carica della Fiorentina, entrambe appaiate a quota 18 in classifica e destinate a giocarsi il campionato sino alla fine.

Tornando a Varese, Vidovic potrà finalmente contare sulle dolci mani dell’italoargentina Cora Masip, al suo esordio stagionale. Il resto della squadra si presenta a questo importante test in ottime condizioni psicofisiche, frutto degli allenamenti svolti in settimana e di una classifica che permette di guardare quasi tutti dall’alto verso il basso.
Altra classifica recentemente stilata è quella del Ranking Europeo, che vede primeggiare la formazione spagnola CN Sabadell davanti alla Fiorentina. Si tratta di una graduatoria basata esclusivamente sulla percentuale di vittorie ottenute nella stagione in corso e sulla differenza reti: Varese occupa il tredicesimo posto nel ranking preceduta guarda caso proprio dall’Ortigia, che vanta una differenza reti (+ 43) migliore di quella biancorossoblù (+ 29).
Mentre gli attacchi delle due squadre a numeri si equivalgono avendo finora realizzato 78 reti, è la difesa siciliana a fare la differenza con soli 35 gol subiti (5,8 di media) contro i 49 incassati finora da Stasi (8,1 a partita). Questo divario è conseguenza di una maggiore fisicità della squadra allenata da Gino Leone: Siracusa è senza dubbio una squadra composta da elementi fisicamente molto forti che in acqua sanno far valere la loro stazza.
Varese da questo punto di vista dovrà necessariamente pagar dazio, e perciò coach Vidovic dovrà impostare la partita sul pressing a tutto campo e sul contropiede per mantenere un ritmo di gara alto. In questo modo la Von (nella foto al palazzetto – da www.pallacanestrovarese.it) potrà sfruttare a pieno la panchina lunga ed eviterà di patire il confronto a difesa schierata contro avversarie non solo più prestanti, ma anche più esperte. Siracusa vanta infatti tra le proprie fila una sola atleta (Arangio) nata dopo il 1986, mentre la Von è composta per la maggior parte da ragazze under 23.

L’augurio è che questo divario fisico-anagrafico non si faccia sentire, e che Siracusa non ripeta la splendida prova fornita a Roma nell’ultima giornata (14-15 per le siciliane), in cui è stata trascinata da una grandissima Aniko Pelle, l’ungherese protagonista di un lungo botta e risposta con Erzsebet Valkai che l’ha vista uscire vincitrice.
L’appuntamento è fissato dunque sabato 10 alle ore 15 in via Copelli, sperando in un pubblico numeroso che sappia trascinare le proprie beniamine verso la vittoria in questo match di spessore.

Varese Olona Nuoto – Igm Ortigia Siracusa (così in acqua)

Varese:
Stasi (p), Hoenig, Masip, Muré, Bosco, Maugeri, Repetto, Bosco C., Giraldo, Bujika, Mendozza, Favini, Motta. All. Vidovic.
Igm Ortigia: Gay (p), Arangio, Cassone, Starace, Giuliani, Bertonasco, Dursi, Criscione, Gottardi, Pelle, Ayale, Bongiovanni, Begin.

Le altre partite:
Ore 15: De Bernardis Rapallo-Yamamay Volturno; WP Fontalba Messina-Ecofim Roma. Ore 15.30: Beauty Star Padova-Mcdonald’s Firenze. Ore 16:
Geymonat Orizzonte Catania-Fiorentina WP. Ore 16.30: RN Bologna-RN Florentia.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.