Ogliari: “In pista a Monza, pensando a Monte Carlo”

Il pilota varesino tornerà in gara nel rally dell'autodromo, ma inizierà con il botto il 2008. Sarà infatti al via nel Principato

Dopo la vittoriosa Ronde dei Saraceni di fine giugno Giacomo Ogliari torna finalmente a sedere alla guida di una macchina da rally.
Il pilota varesino ritornerà infatti alle gare sul nastro asfaltato più famoso d’Italia, quello dell’autodromo di Monza, in occasione del Rally Show di fine novembre; lo scorso anno Ogliari finì quarto assoluto e fu tra i protagonisti del Master Show. Quest’anno ci proverà sempre al volante della Peugeot 206 WRC della factory di Giorgio Molinaro.

«Sono contento di essere al via della gara brianzola: sono ormai parecchi anni che vi prendo parte ed il confronto con i piloti di rango internazionale è sempre molto stimolante. L’anno scorso terminai appena a ridosso del podio e quindi l’obiettivo è quello di migliorare; magari eguagliando il risultato del 2003, anno in cui con la Subaru Impreza giunsi terzo assoluto dietro a Vale Rossi e a Battaglin».
Per “DoctorJack” la kermesse di Monza sarà utile per presentare a tifosi e sponsor i programmi della stagione ventura che inizierà col prestigioso Rally di Monte Carlo. «Abbiamo già preso accordi con Giorgio Molinaro della GCar- spiega Ogliari – per cui saremo sicuramente al via del prestigioso rally del Principato con una Mitsubishi Lancer Evo IX. Erano anni che avevo nel mirino la partecipazione alla gara monegasca ed siamo certi di esserci. Al Monza Rally Show presenterò il mio impegno nella gara del Campionato del Mondo che disputerò con Marco Verdelli (i due nella foto di Roberto Genuardi)».

Nel frattempo Ogliari ha individuato un’altra gara per chiudere la sua stagione 2007: «Dopo il repentino abbandono nel 2005, gareggerò ancora al Rally di Vallelunga con una Fiat Punto S1600 del team R.P. di Roberto Zenobio. La gara è in programma per il secondo week end di dicembre e in pratica gioco in casa, visto che si disputerà all’autodromo in cui tengo i corsi di guida sportiva per la Federazione Sportiva». Un assist, quello per Jack, che non si poteva rifiutare.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.