Riti magici in cambio di fortuna: condannata a 3 anni e 6 mesi

Riconosciuta colpevole di truffa una donna di Malnate che aveva venduto strani rituali a un'amica

Secondo l’accusa la maga (ma lei nega di esserlo) diceva di sapere come si può far guarire una persona grazie ad alcuni riti e aveva proposto a un’amica pratiche magiche in cambio di soldi. Il tribunale di Varese ha concluso che è una truffatrice, condannandola a 3 anni e 6 mesi di carcere (tre sono condonati). Una decisione dura, che peggiora anche le richieste dell’accusa (due anni).

La vittima è una commerciante di Malnate con il marito malato e qualche problema con l’azienda. Tra i riti denunciati in aula dalla donna, a suo tempo, durante il processo, vasi d’acqua da versare nell’Olona al costo di 2 milioni e mezzo di vecchie lire l’una, giri di carte, oppure benedizione di indumenti intimi da inviare a un sedicente frate al costo di 3 milioni di vecchie lire.

Secondo la donna che avrebbe subito i raggiri, vi era stato un incredibile giro di soldi, la sottrazione di 850 milioni di vecchie lire in nove anni di consulenze della "maga". Ma i loro rapporti erano complicati: la "maga" aveva a sua volta prestato soldi all’amica e la circostanza aveva generato anche l’accusa di usura da cui però è stata assolta. Secondo la difesa, che farà appello,  il passaggio di soldi era solo una favore tra amiche, e così anche i presunti riti magici.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.