Addio all’ingegner Antonino Mazzoni

Si è spento all'età di 103 anni il progettista, instancabile "castigatore" della classe politica varesina

Si è spento all’età di 103 anni l’ingegnere Antonino Mazzoni. Questa mattina, martedì 22 gennaio, in obitorio amici e parenti gli hanno dato l’estremo saluto. Per sua volontà, lui che era un laico convinto, la notizia "ufficiale" della sua morte sarà data solo dopo l’avvenuta cremazione.
L’ingegnere è morto a Villa Puricelli di Bodio Lomnago dove era ricoverato da qualche giorno a causa di un’influenza virale.
Arrivò a Varese a metà degli anni Venti, pupillo dell’architetto Vittorio Morpugo, per stendere il nuovo piano regolatore della città e studiare la nuova Piazza Monte Grappa. Qui rimase per sempre. Impegnandosi sul territorio anche dal punto di vista politico. Per poco tempo però visto che amava dire sempre ciò che pensava e spesso il suo pensiero non era gradito ai politici locali. Visse intensamente, scrisse molto e forse un giorno le sue opere saranno pubblicate. O almeno così sperano i suoi tanti estimatori.  

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.