Controlli a tappeto dei carabinieri

Due extracomunitari arrestati e sei denunciati per violazione della legge sugli stranieri, oltre 70 i militari impegnati

Due giorni di controlli a tappeto sul territorio tra Gallarate, Somma Lombardo e Mornago. Il  16 e 17 gennaio, la compagnia carabinieri di Gallarate ha impiegato complessivamente 70 militari per controllare zone ed abitazioni generalmente frequentate da soggetti extracomunitari irregolari in Italia. In manette sono finiti un ventitreenne pakistano, disoccupato e senza fissa dimora, per la violazione della legge sugli stranieri poiché si intratteneva illegalmente sul territorio nazionale. A Golasecca e Somma Lombardo, i carabinieri hanno denunciato per violazione della legge sugli stranieri quattro albanesi, tutti nullafacenti, senza fissa dimora, irregolari in Italia, già conosciuti dalle forze dell’ordine, di età compresa tra i 47 ed i 20 anni. A Gallarate, i militari hanno circondato la zona della stazione ferroviaria e hanno identificato tutti gli extracomunitari presenti, una ventina di persone in totale: un trentacinquenne di origine marocchina è stato arrestato per la violazione della legge sugli stranieri, mentre altri due sono stati denunciati in stato di libertà per analogo motivo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.