La carica dei “400”

Il convegno dedicato al C.A.I.T., organizzato giovedì 17 a Ville Ponti dall’Associazione Artigiani, si è rivelato un grande successo

Più di quattrocento imprenditori iscritti all’Associazione Artigiani della Provincia di Varese si sono dati appuntamento, nel pomeriggio di giovedì 17 gennaio alle Ville Ponti di Varese (sala Andrea e sala Bertini in collegamento audio-video), per affrontare le nuove disposizioni della Regione Lombardia in materia di accertamento, ispezione, manutenzione ed esercizio degli impianti termici. Senza dimenticare, naturalmente, la costituzione dei C.A.I.T. (Centri Assistenza Impianti Termici). Dal 1° gennaio 2008, infatti, la Regione obbliga tutte le imprese del settore impianti termici a trasmettere per via telematica, al Catasto Unico Regionale, i dati riguardanti le dichiarazioni di avvenuta manutenzione. L’Associazione Artigiani è stata riconosciuta dalla Regione come C.A.I.T. per la raccolta e la trasmissione dei dati.

L’Associazione Artigiani, con un tale successo, ha sottolineato nuovamente la sua tempestività a porsi in prima linea quando serve e con tutti gli strumenti possibili per poter meglio accompagnare le imprese nei cavilli della legislazione. Soddisfatto dell’incontro anche il Presidente dell’Associazione Giorgio Merletti che ha precisato come la Regione Lombardia, applicando il principio di sussuidarietà, dimostri di responsabilizzare l’associazione e di conseguenza di fidarsi dei suoi professionisti.

Spazio, quindi, ai temi caldi dell’attualità: la riqualificazione professionale, l’informazione puntuale, l’approfondimento tecnico, la salvaguardia dell’ambiente, la cultura della sicurezza. Un “pacchetto” di argomenti affrontati con caloroso interesse. Da parte dell’architetto Lucia Gervasoni della Regione Lombardia (che ha presentato una relazione sulle nuove disposizioni regionali, sempre sottoposte a cambiamenti e ulteriori sviluppi perché in linea con le esigenze della tutela della salute del cittadino e con le direttive sulla difesa “ecologica” dell’habitat umano), di Antonio Forni (nella foto), referente provinciale dell’Associazione Artigiani e presidente nazionale di Confartigianato per il settore manutentori-bruciatoristi, e di Lucia Pala, responsabile del Servizio Ambiente e Sicurezza dell’Associazione Artigiani.

Se Forni si è concentrato su quanto si possa e si debba “dirigere” il tiro della Regione su alcuni elementi squisitamente tecnici delle nuove disposizioni (ma anche della redazione dei modelli “G” e “F”, troppo dispersivi e quindi non adatti a facilitare il lavoro quotidiano dei manutentori), Lucia Pala ha detto dell’urgenza di intervenire con determinazione nel campo dell’ambiente e del risparmio energetico, un tema che interessa tanto le famiglie quanto gli imprenditori che, ora, per assolvere agli obblighi della Regione potranno affidarsi al C.A.I.T. della nostra Associazione ed usufruire di un servizio ad ampio raggio.

Infatti, affidandosi alla nostra struttura non si perderà tempo con le complesse procedure di inserimento e salvataggio dei dati perché a noi verrà delegata l’intera operatività, si tutelerà l’imprenditore da eventuali sanzioni per il non rispetto delle scadenze e ci si metterà al salvo dalle responsabilità di una corretta comunicazione.

Ma l’Associazione Artigiani è andata più in là, ed ha trasformato il Servizio in un insieme integrato di ulteriori vantaggi: l’iscrizione telematica al Catasto Regionale, il rilascio agli imprenditori dei cartellini identificativi come operatori C.A.I.T., l’invio di SMS per ricordare la scadenza di consegna delle dichiarazioni e, inoltre, la verifica, l’inserimento dati e l’invio telematico della documentazione al Catasto Regionale rivolgendosi direttamente alle nostre Sedi territoriali (Varese, Gallarate, Tradate, Busto Arsizio, Saronno e Luino). Del pacchetto, poi, fanno parte anche corsi di formazione gratuiti per le attività di manutenzione degli impianti termici, linee di credito speciali nate dagli accordi tra il nostro Servizio Credito e il Gruppo UBI Banca, una newsletter dedicata a contributi, adempimenti, novità legate al settore dei manutentori e impiantisti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.