Rapina un negozio e picchia gli addetti alla sicurezza

Operazione della squadra Volante della Polizia di Stato: l'uomo ha tentato di rubare un paio di pantaloni, ma scoperto ha malmenato i dipendenti del negozio

Un arresto per rapina impropria. La volante della Polizia di Stato è intervenuta all’Upim di via Milano a Varese: un tunisino di 24 anni, clandestino in Italia, si è introdotto nel negozio verso le 17.30 di ieri, 22 gennaio, ha preso un paio di pantaloni togliendo il dispositivo antitaccheggio ed ha indossato il capo d’abbigliamento, dirigendosi poi verso l’uscita. Alcuni addetti alla sicurezza lo hanno però notato: quando hanno fatto per fermarlo, il giovane ha reagito bruscamente, colpendo ripetutamente gli addetti del negozio, fino all’arrivo degli agenti. L’uomo, che ha alle spalle alcuni precedenti penali e non ha fissa dimora, è stato arrestato: verranno anche avviate le procedure per l’espulsione. L’operazione è da leggere nel quadro del controllo dell’area delle stazioni, zona “sensibile” che la polizia tiene d’occhio in modo particolare.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.