Uxoricidio di Gorla, sabato Mascheroni dal Gip

Toccherà al giudice per le indagini preliminari cercare di fare luce su questo fatto di cronaca. Già fatta l'autopsia della donna

Sarà ascoltato sabato mattina dal gip Chiara Venturi del tribunale di Busto Arsizio Angelito Mascheroni, l’uomo che mercoledì mattina ha ucciso la moglie Ermana Rampinini, affetta da morbo di Alzheimer, dopo una drammatica notte di litigi.
Toccherà dunque al giudice per le indagini preliminari cercare di fare luce su questo nuovo fatto di cronaca, il secondo delitto in famiglia a sconvolgere la Valle Olona in poco tempo. Mentre scriviamo è in corso l’autopsia sulla donna per chiarire definitivamente la dinamica del delitto.
Il movente sarebbe invece da ricercare nella condizione di salute della Rampinini, una realtà difficilissima e che col progredire del male richiede l’aiuto di strutture specializzate. Il morbo di Alzheimer col tempo rende infatti estranei anche gli affetti più cari, toglie la memoria, il senso del tempo e del ritmo sonno-veglia. I malati speso vagano senza meta in un mondo che non riconoscono più, la mente sconvolta dalla degenerazione dei delicatissimi processi del cervello.
Il delitto di Gorla ha molto in comune con quello recente di Marnate. In entrambi i casi protagoniste coppie di mezza età, con lui che uccide lei armato di un coltello in un impeto d’ira e di frustrazione; in entrambi i casi sullo sfondo la malattia, di lui nel caso di Marnate, di lei in quello di Gorla. In entrambi i casi, coppie affiatate, insieme da decenni, conosciute ed apprezzate da tutti. Poi un finale tragico, segnato dallo spezzarsi di un equilibrio consolidato, dall’incapacità di accettare gli effetti del trascorrere inesorabile del tempo e dalla perdita, insopportabile, delle piccole grandi certezze di una vita.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.