Sensini d’argento, i pallavolisti in semifinale

La trentottenne grossetana seconda dietro la cinese Jian Yin nella classe RS:X di windsurf. I ragazzi di Anastasi battono al tie-break i polacchi e aspettano Cina o Brasile

Un’altra splendida medaglia al femminile alle Olimpiadi di Pechino. A portarla a casa è Alessandra Sensini, vera e propria habituè del podio a cinque cerchi. Nella medal race nella classe RS:X di windsurf la Sensini, partita col secondo tempo, è arrivata prima, ma la sua rivale principale, la cinese Jian Yin è riuscita ad acciuffare il quarto posto che, sommando i punteggi delle gare svolte nei giorni scorsi le è valso l’oro. La nostra atleta, già oro a Sidney 2000 e bronzo ad Atene 2004 e Atlanta 1996, partita male e autrice di un recupero fenomenale, ha chiuso con il consueto tuffo nel porto, senza recriminazioni per un’oro sfuggito anche a causa della penalità inflitta dai giudici in corsa alla spagnola Alabau, colpevole di aver toccato l’inglese Shaw e costretta ad effettuare un giro su sé stessa che le ha fatto perdere tempo e posto in corsa, permettendo alla cinese di guadagnara la posizione che le serviva per arrivare prima. La surfista grossetana, 38 anni, sale sul podio dopo il bronzo di Diego Romero nel laser.  

Sempre in mattinata, altra gioia che restituisce il sorriso sul volto degli amanti della pallavolo. I ragazzi di Anastasi sono approdati in semifinale dopo un match tiratissimo contro la Polonia vice campione del mondo e si giocheranno la finale contro la vincente di Brasile-Cina. Dopo la brutta debacle delle ragazze contro gli Usa, è stato il tie-break a dare agi azzurri, guidati da un super Bovolenta, la speranza di poter arrivare sul tetto del monte Olimpo

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 agosto 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore