“Quella droga non è mia”. Tunisino aggredisce gli agenti

Getta l'hashish prima del controllo ma lo vedono. Poi nega tutto con violenza. Arrestato 25enne tunisino in via Magenta

Un tunisino di 25 anni è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, ieri sera alle 20 e 30 in via Magenta, dove era stato fermato per un controllo insieme ad altre due persone, un connazionale e un albanese. La pattuglia della volante aveva notato le tre persone aggirarsi per la via, e aveva deciso di chiedere i documenti dopo aver verificato che si trattava di facce conosciute negli uffici della questura.
L’uomo ha subito mostrato nervosismo, e ha gettato sotto una macchina due panetti di hashish, del peso complessivo di 17 grammi, insieme a un coltellino svizzero. poi ha ripetutamente negato che fosse roba sua. Il tunisino è accusato di aver cercato di aggredire un agente, tanto che è stato necessario l’intervento di una seconda volante. E’ stato arrestato e portato in questura. E’ un clandestino che ha già precedenti per furto e resistenza, danneggiamenti e mancata esposizione di documenti. A questi, va adesso aggiunta la inottemperanza al decreto di esplusione. Nessuna consueguenza, invece, per le altre due persone che si trovavano con lui.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Gennaio 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.