Infortuni sul lavoro in calo, ma nel 2008 sono morti in 172

Lieve flessione per il dato regionale fra il 2007 e l'anno scorso. Anche Varese in linea con questo trend con 14.173 persone coinvolte

In diminuzione, ma purtroppo ancora ben presenti. Il dato lombardo degli infortuni sul lavoro nel 2008 diffuso da Inail è in linea con quello nazionale, che vede una lieve flessione rispetto al passato, ma comunque ancora molto vicino ai 150mila casi di cui 172 mortali.
Il trend in calo è presente in tutte le province lombarde che registrano, fra il 2007 e il 2008, una flessione negli infortuni che si attesta fra il meno 0,2 per cento di Mantova e il meno 11,2 per cento di Sondrio. Il dato più alto è, senza sorprese, quello di Milano dove l’anno scorso si sono infortunate poco più di 53mila persone e 57 hanno perso la vita. Il dato più basso è invece quello della provincia di Sondrio dove gli infortuni sono stati pari a 2.862 di cui due mortali. Per quanto riguarda la provincia di Varese, che si colloca al quarto posto dopo Milano, Brescia e Bergamo, i lavoratori che si sono infortunati sul lavoro nel 2008 sono stati 14.173 contro il 14.328 del 2007, con una diminuzione dell’1,1 per cento. Di questi, nove hanno purtroppo portato al decesso del lavoratore.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Giugno 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.