Omofobia: rissa a Canale 5 con Alessandro Cecchi Paone

Il celebre giornalista irritato durante un dibattito nel programma di Barbara D'Urso. Solo una settimana fa parlava dei diritti degli omosessuali in un'intervista a VareseNews

alessandro cecchi paone rissa a canale 5Continua la difesa dei diritti degli omosessuali per il docente dell’Insubria e presentatore televisivo Alessandro Cecchi Paone. Dopo la lettera scritta al Corriere (nella quale si chiedevano le ronde arcobaleno) e le dichiarazioni rilasciate a VareseNews, Cecchi Paone è stato protagonista di una rissa del pomeriggio di Canale 5.

Ospite di Barbara D’Urso a Domenica 5, il presentatore partecipava ad un dibattito pericoloso: si parlava di omofobia con Maurizio Ruggero, cattolico tradizionalista dell’Associazione Sacrum Romanum Imperium, e Renato Farina, editorialista del Giornale. Il cattolico tradizionalista parte in quarta subito, proprio contro Cecchi Paone. «Lei è un fascista che in nome di Dio vuole impedire alla gente di essere felice», dice il giornalista e conduttore tv. «E lei è un sodomita e sostenitore di coppie sodomitiche», replica Ruggero. Ad appesantire la situazione la considerazione di uno dei ragazzi gay: «Meglio essere allevato da una coppia gay che avere un padre come lei», dice a Ruggero. Che controreplica: «Del vostro orgoglio da deretano non mi interessa».

È il putiferio, i protagonisti alzano la voce ed è l’ennesima rissa televisiva.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2009
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore