Venegono e Castiglione insieme per una nuova squadra

Al via una nuova società calcistica che unisce le due città. Iniziativa a maggio per conoscere i nuovi calciatori

Rivoluzione in vista sui campi del calcio dilettantistico del Seprio: nasce la nuova società A.S.D. Varesina C.V., frutto dell’imminente fusione di due tra le più importanti società sportive della zona, l’A.S.D. Castiglione e l’F.C. Venegono. Insieme daranno vita a una nuova creatura, pronta a disputarsi i titoli nel campionato del prossimo anno, all’insegna dello slogan "Insieme più forti". E per cominciare la nuova avventura dirigenti e allenatori delle società calcistiche castiglionese e venegonese hanno pensato di dar vita a un grande evento sportivo, dedicato a tutti i ragazzi nati fra il 1999 e il 2005, provenienti da qualsiasi comune della zona, invitati per tre sabati di maggio, il 15, 22 e 29, negli impianti di Castiglione Olona e Venegono Superiore.
«Lo scopo delle giornate – spiegano i dirigenti della futura Varesina – è quello di far divertire tutti i bambini partecipanti, organizzando per loro giochi specifici di attività motoria, esercizi tecnici calcistici e fantastiche partite.» L’attività tecnica sarà realizzata dagli allenatori di base, da istruttori Coni Figc Scuola Calcio e da istruttori laureati in scienze motorie, coordinati dal responsabile tecnico Andrea Millefanti.
Per diffondere l’invito alle giornate sportive è in distribuzione in tutte le scuole della zona un ricco volantino, che presenta la nuova società e spiega la manifestazione di maggio per la quale è necessario iscriversi presso la segreteria del Campo comunale di Castiglione Olona, in via De Gasperi 4, aperta tutti i giorni da lunedì a venerdì dalle 17 alle 19. A tutti quelli che si iscriveranno alle giornate sportive di maggio verrà consegnata la divisa gratuita, da utilizzare in campo durante la manifestazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 aprile 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore