Yu-Gi-Oh : sfoderate le carte. Che la sfida abbia inizio

Sabato 24 aprile si svolgerà la seconda edizione del torneo di carte tanto in voga tra i ragazzi. L'appuntamento è all'oratorio di Bosto

Gli eori di Yu Ghi OhSabato 24 aprile 2010 presso l’Oratorio di Bosto in Vicolo Mera dalle ore 09,30 inizierà il SECONDO TORNEO di Yu – Gi – Oh.
Yu Gi Oh, per chi non lo conosce, è un gioco di strategia con carte particolari. Il gioco riscuote un notevole successo fra i giovani di età compresa fra i 9 e 14 anni.
L’organizzazione del Torneo è promossa ed affidata alla Classe 2^ C della Scuola Media Dante ed ha come referente Alessandro Carabelli.
L’idea è nata un anno fa e, nella scorsa edizione, ha visto concorrere oltre 20 ragazzi.
Lo scopo dell’iniziativa, oltre a far socializzare i ragazzi delle diverse età e scuole della zona in una giornata ricca di emozioni, ha lo scopo di raccogliere fondi per contribuire alla realizzazione di una postazione per non vedenti in una biblioteca della zona insieme all’Associazione Libro Parlato Lions ed al Lions Club Valganna Eremo San Gemolo.
Quest’anno l’organizzazione è riuscita a trovare anche uno sponsor che ha contribuito donando i premi per i vincitori. Lo Sponsor, Parco Avventura di Pre Sant Didier (Aosta), ha infatti inviato alcuni ingressi omaggio per i giovani che potranno assaporare l’ebbrezza di vivere una giornata arrampicati fra alberi, funi e carrucole.
Le iscrizioni saranno aperte fino a venerdì prossimo tramite l’indirizzo mail alessandro@carabelli.it

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Aprile 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.