Killer Bees due volte a valanga

I varesini vincono due volte in 48 ore con punteggi oceanici contro Lodrino e Blenio

Weekend  intenso e positivo per i Killer Bees Varese che hanno giocato due partite in 48 ore e le hanno dominate entrambe, rifilando una doppia valanga di reti all’avversaria di turno.
I primi a essere travolti sono stati i giocatori del Lodrino sulla pista di Biasca, costretti a subire ben 17 reti (a due) da parte degli scatenati varesini che hanno preso d’assalto la gabbia avversaria fin dai primi minuti di gioco. Ad andare in rete sono state tutte le linee schierate da coach Cacciatore di fronte ai volenterosi leventinesi; peccato per le troppe penalità raccolte dalla truppa gialloazzurra, unico neo della serata. 

Dopo poche ore è stata invece la volta del Blenio, arrivato al PalAlbani e sommerso da 13 marcature nonostante il gioco fisico che l’anno scorso era costato l’infortunio al portiere varesino Frank Mitrano. Primo terzo di gioco equilibrato al palaghiaccio, poi però i Killer Bees hanno accelerato e lasciato solo le briciole agli ospiti. Triplette per Rizzo e Suominen e doppietta di Malacarne per Varese che si conferma in vetta al campionato di Terza Lega svizzera. Anche in questo caso però sul ghiaccio si è visto troppo nervosismo, mal contenuto dalla direzione arbitrale: a farne le spese soprattutto Derek Toletti e l’elvetico Marti, entrambi finiti anzitempo negli spogliatoi.
Prossimo appuntamento per le Api sabato 6 novembre, quando la squadra di Cacciatore farà visita al Cramosina, squadra che veleggia nelle parti alte della classifica comandata in solitaria da Varese dopo che l’Ascona ha vinto solo all’over time contro Chiasso.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore