La Pro prepara la festa per il Vecchio amico

Andrea, centrocampista della Tritium verrà accolto a braccia aperte dallo "Speroni". Previsto un riconoscimento anche per Cazzaniga

Domenica la Pro Patria allo “Speroni” sfiderà la Tritium, squadra neopromossa e già incontrata in questa stagione in Coppa Italia. Nelle fila dei milanesi gioca Andrea Vecchio, grande ex tigrotto, rimasto nel cuore dei tifosi bustocchi perchè caparbio in campo e vero uomo fuori. Nel 2008 tra l’altro Andrea si fratturò tibia e perone in un derby contro il Legnano e successivamente venne "scaricato" dal club scatenando una rivolta popolare anche su Facebook. Il centrocampista tra l’altro è reduce da un infortunio muscolare e potrebbe non far parte della sfida, anche se in settimana ha già ammesso di voler fare di tutto per scendere in campo. Se dovesse davvero essere indisponibile, Vecchio potrebbe accettare l’invito dei sostenitori della Pro guardando la gara in mezzo a loro, come un vero abbonato dal cuore biancoblu.
Prima del fischio d’inizio della gara verrà onorato anche un altro ex tigrotto, l’ex portiere e ora preparatore per la Tritium, Romano Cazzaniga, a cui verrà consegnata una targa in ricordo degli anni passati nella società di via Ca’ Bianca, prima di vincere uno scudetto con il Torino nel 1976.
Intanto però continuano a tenere banco le ultime dichiarazioni del patron Savino Tesoro, che minaccia di liquidare la società; parole che hanno gettato ulteriormente sconforto nell’ambiente, che teme davvero di fare la fine degli odiati vicini del Legnano, con la squadra fallita in estate e radiata da ogni campionato. In “soldoni”, scomparsa.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 novembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore