Torte benefiche al De Filippi

In vendita i dolci realizzati dagli studenti dell'alberghiero in favore del progetto "adozioni a distanza" dell'AVSI. Banchetto venerdì 10 dicembre

Questa sera, venerdì 10 dicembre, al De Filippi SERATA DI BENEFICIENZA organizzata dagli studenti della Scuola Alberghiera in occasione del Natale. Torte preparate dai ragazzi delle diverse classi saranno messe all’asta in favore di ADOZIONI A DISTANZA che l’Istituto vuole realizzare in collaborazione con AVSI, l’associazione che da molti anni è presente in varie parti del mondo con i suoi progetti sanitari ed educativi.

Domani 11 dicembre altro appuntamento al De Filippi nel fitto programma per i festeggiamenti del suo sessantesimo di vita. Una mattinata con gli studenti della ‘prima ora’ per ricordare l’origine della nostra Istituzione con testimoni oculari dei primi passi, Mons. Giorgio Colombo primo Vicerettore del Convitto nel 1950 e l’On. Giuseppe Zamberletti oggi Presidente degli Ex Alunni del Convitto. Saranno presenti anche il Dott. Prof. Giuseppe Cavallazzi, anch’egli tra i primi studenti e il Prof. Don Gianluigi Panzeri già Rettore del Collegio De Filippi di Arona da cui il nostro Collegio ha preso origine.

Una mattinata all’insegna della memoria, non per una nostalgia, ma trovare le fondamenta e rendere grazie a chi con coraggio ha mosso, tra varie avventure e vicende, i primi passi.

Per l’occasione sarà anche ripresentato il primo GAGLIARDETTO dell’Istituto, fatto restaurare appositamente da Mons Colombo, una testimonianza ed insieme una reliquia essendo stato benedetto dal Beato Card. Ildefonso Schuster.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Dicembre 2010
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.