Compostaggio e cattivi odori, quale futuro?

Permangono i cattivi odori nel tradatese: nei giorni scorsi un incontro tra comune e azienda, forse in cerca di una nuova gestione

Compostaggio a TradateIl centro di compostaggio a Tradate potrebbe chiudere o cercare una nuova gestione? È l’ipotesi che sta avanzando in questi giorni dopo le diverse lamentele giunte da cittadini e amministrazione comunale nei confronti dell’azienda di trattamento del verde situata nella zona industriale della città. Lo scorso autunno, la ditta fu al centro di diverse polemiche e ammise in parte di aver commesso degli errori nel rivoltaggio del materiale, portando così alla diffusione di cattivi odori, nel tradatese e in Valle Olona.
L’amministrazione comunale chiese spiegazioni e nei giorni scorsi, dopo altre lamentele giunte dai cittadini rispetto alla presenza di ulteriori cattivi odori, c’è stato un incontro in municipio tra il vicesindaco Vito Pipolo e i rappresentanti dell’azienda. 
Sul tavolo l’ipotesi che il centro di compostaggio possa passare nelle mani del comune. «Non è fattibile – spiega Pipolo -. Ora devono essere loro a capire cosa vogliono fare e se hanno sostenibilità e competenze per poter portare avanti l’iniziativa. Il tutto deve comunque essere nei limiti previsti dalle normative, anche con l’emissione di odori».
Dall’azienda interessata, i responsabili preferiscono non commentare.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Marzo 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.