Le trenta birre di “Malto Gradimento”

Venerdì si chiudono le iscrizioni per il concorso aperto ai birrai artigianali. Domenica (ore 17) la premiazione

Si chiamano "Avalon" e "St. Titus", "Cioccola" e "Zatrix", arrivano dai quattro angoli della provincia, sono bionde, rosse e scure e comprendono tantissime varietà tra quelle che si possono produrre. Sono le birre che parteciperanno alla prima edizione di "Malto Gradimento", il concorso per mastri birrai amatoriali che VareseNews organizza all’interno di "ANCHE IO", la festa del nostro giornale.
Sono quasi trenta le birre iscritte fino a questo momento, e per giudicarle stiamo componendo un "collegio" fatto da tre professionisti del settore a partire da Franco Re, il rettore dell’Università della Birra di Azzate, vero e proprio punto di riferimento per tutti gli appassionati.
La giuria inizierà a degustare le birre partecipanti nel primo pomeriggio di domenica per concludere prima delle 17, orario in cui inizierà la premiazione delle due categorie in cui è suddiviso "Malto Gradimento", quella della miglior birra e della miglior etichetta, perchè anche l’occhio – e non solo il palato – vuole la sua parte.
Intanto alla nostra redazione sono arrivate le prime bottiglie (nella foto) e altre ne seguiranno fino a venerdì, termine ultimo per le iscrizioni mentre la consegna sarà possibile anche nella giornata di sabato direttamente alla festa. Per i ritardatari dunque c’è ancora un po’ di tempo: basta leggere il regolamento sottostante (che può subire qualche variazione di cui sarete avvisati) e inviare la mail per partecipare.

Malto GradimentoScarica il regolamento

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Agosto 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.