Pro Patria, pari stretto con il Montichiari

I tigrotti pareggiano 1-1 contro i rossoblu allo "Speroni". Vantaggio ospite con una disattenzione difensiva, pari nella ripresa con Comi

 Un pareggio davvero stretto per la Pro Patria, l’1-1 finale contro il Montichiari. Una bella partita, piena di emozioni, da cui la Pro forse poteva ottenere qualcosa in più. I tigrotti pagano un’ingenuità difensiva del primo tempo che ha permesso a Saleri di firmare il vantaggio per gli ospiti e lo scarso feeling con il gol degli attaccanti, che oggi hanno visto l’esordio del giovane Chiodini. Il pari è stato firmato da Comi, neo entrato, che permette alla Pro di staccarsi dal pesantissimo zero in classifica, raccogliendo un punto importante per l’umore.

Galleria fotografica

Pro Patria - Montichiari 4 di 19

FISCHIO D’INIZIO – La Pro Patria riparte da zero. Dopo l’ultima penalizzazione i tigrotti ospitano il Montichiari e il mister biancoblu, Giovanni Cusatis, attua alcuni cambi alla formazione. In porta recupera Andreoletti, mentre nel 4-3-1-2 è confermata la difesa con Bonfanti, rientrato dopo la squalifica, Nossa, Polverini e Pantano, schierati da destra a sinistra. A centrocampo la mediana è formata da Bruccini, Vignali e Mora, il trequartista è Giannone, alle spalle delle punte Serafini e Chiodini, giovane di scuola Pro. Il Montichiari è in formazione tipo con i rientri importanti di Filiciotto e Dimas, che gioca in attacco al fianco di Florian. Bello striscione dei tifosi bustocchi: "Lottiamo insieme per vincere chi ci crede fessi e già retrocessi".

IL PRIMO TEMPO – Buon inizio per la Pro Patria, che già al 2′ costruisce una buona occasione con Mora, che mette in mezzo una palla insidiosa dalla sinistra, su cui però non arrivano attaccanti della Pro per la deviazione in rete. Continua ad attaccare la squadra di Cusatis e al 6′ Bruccini viene atterrato in area, ma l’arbitro non vede irregolarità e lascia correre. Il giovane Chiodini dimostra di avere talento: al 10′ si smarca bene su una verticalizzazione di Giannone ma scivola al momento del tiro, mentre al 12′ si libera bene del diretto marcatore, ma viene anticipato all’ultimo. Con il passare del tempo la gara sale di intensità e aggressività con una vera lotta sul campo. Al 33′ su una punizione dalla destra di Giannone, Polverini trova la palla, ma la conclusione di testa del difensore non è angolata e Polizzi respinge d’istinto. Al 35′ Giannone scambia bene al limite con Chiodini, ma il sinistro potente dal limite è troppo centrale e Polizzi respinge. Al 37′ arriva però la beffa per i tigrotti con il Montichiari che al primo vero affondo trova il vantaggio con Saleri che raccoglie un cross a sinistra e batte Andreoletti con un preciso piatto destro. Nel finale di tempo la Pro va all’attacco, ma proprio nel recupero Serafini non riesce a deviare in porta di testa un assist in rovesciata di Chiodini.

LA RIPRESA – Pronti, via e la Pro si presenta in area avversaria con Chiodini, che però alza troppo il tiro che termina alto. L’assalto continua e al 3′ Mora va in percussione sulla sinistra, ma entrato in area il cross basso viene messo in angolo dalla difesa ospite. Dal calcio d’angolo Nossa trova la deviazione di testa, ma Polizzi vigila e mette ancora sul fondo. La Pro spinge e rischia si scoprirsi alle ripartenze avversarie, come al 13′ quando Andreoletti deve salvare su Florian lanciato da Dimas. Al 19′ Cusatis cambia qualcosa, togliendo Vignali e Chiodini e inserendo Artaria e Dalla Costa. Il neo entrato Artaria al 21′ si accentra e prova il mancino, troppo centrale e bloccato da Polizzi. Al 27′ la Pro raccoglie i frutti del pressing trovando il gol del pari con Comi, che mette in rete da pochi passi risolvendo un parapiglia in area monticlarense. I rossoblu reagiscono subito e vanno ad un passo dal nuovo vantaggio con Dimas, che nel giro di un minuto, a cavallo del 30′, sfiora i pali della porta di Andreoletti. La gara si riaccende nel finale: al 38′ Dalla Costa colpisce dalla corta distanza e Polizzi respinge con i piedi, mentre al 39′ Talato impegna Andreoletti con un tiro dai trenta metri. Nel finale la Pro gioca con la superiorità numerica per l’espulsione ai danni di Zanola per doppia ammonizione. Nel recupero, al 47′, Polverini sfiora il palo e il gol vittoria con un colpo di testa su azione di calcio d’angolo.

TABELLINO

Pro Patria – Montichiari 1-1 (0-1)

Marcatori: al 37′ pt Saleri (M), al 27′ st Comi (PP).

Pro Patria (4-3-1-2): Andreoletti; Bonfanti, Nossa, Polverini, Pantano; Bruccini, Vignali (dal 19′ st Artaria), Mora; Giannone (dal 24′ st Comi); Serafini, Chiodini (dal 19′ st Dalla Costa). All.: Cusatis.

Montichiari (4-4-2): Polizzi; Verdi, Bettenzana, Antonacci, Filippini; Muchetti, Zanola, Filiciotto (dal 36′ st Talato), Saleri; Florian (dal 40′ st Severgnini), Dimas. All.: Ottoni.

Arbitro: sig. Casaluci di Lecce (Dal Borgo e Colì)

Note: giornata di pioggia, terreno viscido ma in buone condizioni.

Ammoniti: Mora, Polverini, Pantano e Artaria per la Pro Patria Dimas, Zanola per il Montichiari. Espulso Zanola per il Montichiari al 44′ st per doppia ammonizione. Calci d’angolo: 3-2 per la Pro Patria. Spettatori: 1000 circa

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 novembre 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pro Patria - Montichiari 4 di 19

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore