Donna muore per il freddo in Brianza

La donna di età ancora non nota è stata trovata deceduta stamani alle 7.30

Morte per assideramento. E’ successo stamani a Caponago, in provincia di Monza e Brianza in via Silvio Pellico, nei pressi di una zona boschiva. Una donna, di età non nota è stata trovata priva di vita intorno alle 7.30. L’allarme è subito scattato al 118, arrivato sul posto con ambulanza e automedica. Per la donna, che non è stata ancora identificata, non c’era più nulla da fare.
Le prime informazioni da fonti sanitarie confermano la dinamica: si tratta di una probabile morte per assideramento. Le temperature di questi giorni hanno toccato un record per il gelo: questa notte la colonnina di mercurio è scasa fino a -6.

Il corpo della donna – rivela il quotidiano on line della provincia di Monza e Brianza Mbnews – è stato notato da una signora che stavo portando a spasso il cane e che ha subito dato l’allarme. Gli uomini del 118 e il medico intervenuti sul posto hanno potuto solo costatarne il decesso. Si esclude l’ipotesi del delitto perché dai primi accertamenti non sono stati riscontrati segni di violenza. Sul posto anche i carabinieri della compagnia di Vimercate guidati dal capitano Marco D’Aleo. Di fianco alla vittima c’erano alcuni cartoni di vino, che probabilmente la donna ha bevuto per scaldarsi. Con sé non aveva né coperte né cartoni.
La vittima, che secondo le prime informazioni, sembra avere fra i 50 e i 60 anni, non aveva con sé documenti, è stata ritrovata in un piccolo bosco di robinie, vicino al torrente Molgora a poche decine di metri la zona residenziale del paese

Maggiori informazioni sulla notizia nell’aggiornamento di MbNews

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 07 Febbraio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.