Urbanistica, idee a confronto tra i geometri del Varesotto

All'Istituto Galilei l'incontro organizzato dal nucleo geometri di Gavirate

A Laveno Mombello ieri, 21 febbraio,  vivace dibattito e confronto sull’urbanistica all’istituto convitto Galileo Galilei organizzato dal nucleo dei geometri di Gavirate: si è parlato di applicazione di alcuni PGT nella regione della Valcuvia – centro Lago Maggiore.
Relatori della giornata gli architetti stefano Introini, Cristina Carozzi e Manuela Brusa Pasquè e il prof. Leonardo Salvemini dell’Università degli studi di Milano.
È stata l’occasione per mettere in luce i diversi approcci alla materia, per meglio comprendere i nuovi strumenti messi a punto in alcuni Comuni della Valcuvia ma anche per affermare, in tempo di crisi, il ruolo della responsabilità tecnica, professionale e politica nello sviluppo del territorio alla luce della necessità di una multidisciplinarietà delle figure professionali coinvolte.
I tecnici coinvolti hanno illustrato mediante slide e spiegazioni tecniche, norme, criteri e meccanismi perequativi e compensativi che i liberi professionisti possono applicare nell’ambito dei PGT approvati per attuare interventi di trasformazione.
L’occasione è stata proficua per confrontarsi sulle tematiche di marketing territoriale e di valorizzazione del territorio valcuviano, quindi sui principi normativi a fondamento della disciplina urbanistica.
L’incontro si è concluso con la presentazione del nuovo sito web della comunità montana Valli del Verbano che verrà a disposizione dei tecnici interessati quale ausilio all’attività progettuale.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 febbraio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore