Coltivare orchidee? Allunga la vita!

Le più diffuse piante di appartamento: nel 2008 in Olanda sono state vendute 291.000.000

orchideaOltre ad essere tra le piante più diffuse sulla terra, ultimamente le orchidee, ed in particolare le Phalaenopsis sono diventate le più diffuse piante d’appartamento, si vendono più Phalaenopsis di ciclamini, primule, azalee o di qualsiasi altra pianta d’appartamento. Nel 2008 in Olanda sono state vendute 291.000.000 (duecentonovantun milioni) di piante di Phalaenopsis, la maggior parte di queste piante fa però una brutta fine, quelle che arrivano a finire la fioritura (molte muoiono prima) vanno a finire nella spazzatura, sono piante da macello. Ed è un peccato, perché bastano pochissime cure ed un po di pazienza per vederle rifiorire.
Sono pochissime le piante che si salvano, sono quelle che capitano nelle mani di amanti del verde, persone sensibili che cercano di capire come curarle, queste piante ricambieranno poi chi le ha salvate da morte certa con fioriture che danno una gioia così grande da avere benefici effetti sulla salute e sull’umore e, secondo me, allunga la vita.
Tutte le piante, quando rifioriscono, hanno la capacità di rallegrarci, ma le orchidee hanno un qualcosa in più, qualcosa di magico, solo chi ha avuto un’orchidea che è rifiorita conosce questa gioia e sa cosa voglio dire.
La maggior parte di queste piante ha una piccola etichetta che riporta in modo ultrasintetico le esigenze in molte lingue ma quasi mai in italiano, le notizie che si trovano in internet sono a volte contraddittorie e si fa una gran confusione.
Per questa ragione l’Orchideria di Morosolo organizza periodicamente dei corsi sulle orchidee dal titolo ”Coltivare orchidee allunga la vita”, i prossimi saranno venerdì 28, sabato 29 e domenica 30 settembre.
Info su www.orchideria.it – tel 0332 820661

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 Settembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.