Autovelox: per ora è solo un avvertimento

Da qualche settimana sulla via Piave, in pieno centro paese, sono comparsi tre cartelli che indicano la presenza di rilevatori di velocità. Ma servono solo a "dissuadere", per ora

 Per ora è solo un avviso. Ma potrebbe diventare molto di più. I cartelli posti sulla via Piave ad Azzate, strada ad alto scorrimento che taglia a metà il paese, indicano la presenza di “rilevatori di velocità” che però, di fatto, non esistono. Una sorta di “spaventapasseri” (con tutto il rispetto per gli automobilisti) che serve a costringere a rallentare. Il Comune è soddisfatto anche di questa “mezza soluzione”: soldi per comprare autovelox per ora non ce ne sono, quindi ci si accontenta dei cartelli che in effetti, dicono, hanno sortito gli effetti sperati. Attenzione però: in futuro si potrebbe decidere di dare seguto alle intenzioni e potrebbero arrivare i rilevatori di velocità. Automobilisti siete avvertiti…

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.