Cardano “più semplice” vince la bacheca touch screen

Il Comune, insieme ad altri enti locali, ha ottenuto un finanziamento regionale di 60mila euro per la semplificazione e la digitalizzazione

Cardano al Campo ottiene un finanziamento regionale da 60mila euro per la semplificazione e la digitalizzazione della pubblica amministrazione: in arrivo la digitalizzazione dell’ufficio protocollo e una bacheca comunale “touch screen” per consultare comodamente l’albo pretorio online. «Semplificando le procedure e ricorrendo ad una tecnologia di facile accesso per tutti, potremo avvicinare ancor di più l’amministrazione al cittadino» spiega la sindaca Laura Prati.
Si chiama VIcino al cittadino-VIcino alle imprese-SEMPLICEmente, ossia “VIVI-SEMPLICE”. È il progetto sovra-comunale finanziato dalla Regione Lombardia che permetterà al Comune di Cardano al Campo di investire in innovazione tecnologica per migliorare la relazione con i cittadini. Cardano al Campo ha aderito, insieme alle Amministrazioni di Erba (capofila), Cinisello Balsamo, Rescaldina e Pogliano Milanese al bando “Lombardia più semplice”, promosso dalla Regione e mirato a favorire iniziative di aggregazione e collaborazione tra soggetti politici per il raggiungimento della semplificazione amministrativa e organizzativa. Il bando è stato vinto (il progetto si è classificato al nono posto della graduatoria) e sono in arrivo circa 60 mila euro.
I Comuni si sono aggregati non perché contigui territorialmente, ma perché condividono gli obiettivi e le modalità di approccio del progetto, che sarà realizzato in cooperazione, ricorrendo a tavoli e gruppi di lavoro intercomunali, e in una logica di riuso dei risultati e degli strumenti prodotti. Ogni comune, infatti, si occuperà di un’azione che poi verrà condivisa con gli altri. Cardano al Campo si occuperà in particolare della digitalizzazione dell’ufficio protocollo dell’ente, ma anche della “comunicazione multicanale”, con l’attivazione di una “vetrina touch screen” per l’albo pretorio e per la comunicazione di informazioni istituzionali e di pubblica utilità, che permetterà ai cittadini di visionare l’albo pretorio online in maniera semplice e veloce direttamente nel palazzo municipale, senza doversi collegare al sito internet, un vantaggio soprattutto per le persone anziane e dotate di minor dimestichezza con gli strumenti informatici.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.