Le sigarette in Svizzera costeranno di più

10 centesimi in più al pacchetto a partire dal 1 aprile del 2013. Lo ha deciso il Consiglio federale che ha disposto un aumento delle imposte sui tabacchi

Dal 1 aprile del 2013, in Svizzera, il prezzo delle sigarette aumenterà di 10 centesimi al pacchetto. Lo ha deciso oggi il Consiglio federale che ha stabilito di aumentare l’aliquota d’imposta sui tabacchi. L’aumento della tassazione "è dovuto a ragioni di politica fiscale e sanitaria e comporterà entrate supplementari pari a circa 50 milioni di franchi all’anno – spiega il Consiglio in una nota -. 
L’attuale aumento dell’imposta sulle sigarette contribuirà a sgravare il bilancio della Confederazione. Il contestuale aumento degli altri tabacchi manufatti avviene nel quadro dei rincari previsti per allinearsi all’onere fiscale dell’UE".
L’aumento dell’imposta sarà applicato a partire dal prossimo anno e corrisponderà a un rincaro di 10 centesimi al pacchetto per le sigarette e di 60 centesimi al sacchetto da 50 grammi per il tabacco.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Novembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.