Bruno Arena, si comincia a sperare

Il comico varesino che giovedì sera è stato colpito da un grave malore resta ricoverato all'Ospedale San Raffaele di Milano dove ha passato un'altra notte tranquilla

Stabili le condizioni di Bruno Arena, il comico varesino ricoverato in gravi condizioni all’Ospedale San Raffaele di Milano. Arena ha passato un’altra notte tranquilla ma la prognosi resta riservata. I medici infatti, vista la situazione, non si sbilanciano e bisogna aspettare quarantotto ore per conoscere gli sviluppi della situazione.

Intanto, continuano ad arrivare testimonianze d’affetto verso Arena e la sua famiglia. Dal mondo dello spettacolo tramite Facebook e Twitter ma anche da parte di tutta la comunità varesina. Ieri, allo Stadio, i tifosi hanno voluto mandare un messaggio al comico con uno striscione, mentre sulla pagina Facebook ufficiale dei Fichi d’India lo staff del duo comico scrive: “Grazie a tutti i nostri fan che continuano a supportare Bruno in questo momento difficile; Bruno è fuori pericolo però non si hanno ancora notizie certe e per rispetto alla famiglia e a tutti voi vogliamo darvi solo notizie sicure! E’ un grande uomo con una forza incredibile.. continuate a stargli vicino perchè i fan sono sempre stati la nostra vera energia! Grazie mille a tutti amici!”.

Bruno Arena era stato colto da un fortissimo malore al termine dello spettacolo di Zelig giovedì sera. Trasportato al San Raffaele di Milano era stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, tecnicamente riuscito.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.