Con “Vine” i mini clip da 6 secondi che vanno a braccetto con i tweet

Si tratta di un'app gratuita per iPhone e iPad messa a disposizione dal popolare social network che consente di girare dei microvideo. Mario Monti il primo leader ad averla utilizzata

Potremmo definirla la trasposizione in formato video dei messaggi da 140 caratteri di Twitter. E Vine, infatti, è un’applicazione che con Twitter va più che a braccetto.
Si tratta di un’app gratuita per iPhone e iPad messa a disposizione dal popolare social network che consente di girare microvideo della durata di 6 secondi da lanciare in rete con un Tweet. Il link dell’appstore.
Molto semplicemente Vine consente di realizzare filmati della durata massima di 6 secondi. Basta inquadrare l’oggetto del nostro videoclip, schiacciare il pulsante di registrazione e tenerlo premuto. Se si sposta il dito dal pulsante la registrazione si interrompe e può essere ripresa successivamente, magari con un’altra inquadratura. Questo permette di raccontare una microstoria attraverso il video e realizzare una piccola parte di regia.
L’idea vincente di questa applicazione è proprio la durata ridotta dei video clip. Questo, oltre a rifarsi alla filosofia di Twitter e ad essere ottimizzato per la piattaforma del social network, permette di ovviare anche ad un problema storico dei filmati sul web. La lunghezza dei videoclip e la conseguente attesa in termini di caricamento e visione degli stessi, spesso scoraggia molti utenti dal guardarli. Per questo sul web e sulle piattaforme 2.0 di solito funzionano molto meglio le pargole scritte e le foto. Vine prova a ribaltare la prospettiva.

Alcuni esempi:

IL VIDEO POSTATO DA MARIO MONTI

IL CAPPUCCINO

LA RICETTA DELLA TARTARE DI CARNE

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.