Fumata nera: il liceo sportivo slitta al 2014

Dietrofront del Ministero che, dopo aver annunciato l'avvio del nuovo indirizzo, rinvia al prossimo anno per mancanza dei tempi tecnici di attuazione

Slitta al prossimo anno scolastico, 2014-2015, l’avvio del liceo scientifico a indirizzo sportivo.

In un nota odierna pervenuta dal Ministero dell’Istruzione si evidenzia infatti che per la conclusione dell’iter del Regolamento, approvato dal Consiglio dei Ministri l’11 gennaio scorso sono infatti necessari tempi tecnici, previsti in almeno due mesi, prima della definitiva pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.
Si tratta dunque di tempi che non consentono di realizzare in tempo utile quanto è indispensabile per la definizione dei piani dell’offerta formativa da parte delle Regioni e pertanto l’avvio di questo nuovi percorsi liceali viene rinviato al prossimo anno.
«Esprimo un particolare disappunto per questa notizia, arrivata in mattinata – afferma Alessandro Bonfanti, Assessore alla Formazione Professionale e Istruzione della Provincia di Varese – anche perché, pur considerando il notevole ritardo con il quale era stato approvato dal Governo il Regolamento, avevamo preso immediato contatto con gli uffici Regionali per integrare l’offerta formativa e definire con la massima tempestività una decisione definitiva sulla sede del liceo a indirizzo sportivo. Spiace davvero questo rinvio, che avviene per il terzo anno consecutivo dopo il riordino dell’ordinamento scolastico, e dopo che tutto quanto comunicato sinora confermava la possibilità di iniziare veramente il prossimo settembre: comprendiamo la delusione delle molte famiglie che avevano fatto conoscere il loro interesse per questa nuova offerta, e che dovranno ora pensare ad un diverso percorso per i loro figli».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.