Giornata “in bianco”, in campo solo il Verbano

Nel week end condizionato dalla neve non hanno giocato né la Caronnese né le squadre impegnate nei campionati di Eccellenza e Promozione. Il punto della situazione

Giornata di campionato fortemente condizionata dalla neve per le squadre varesine dilettanti. In serie D la Caronnese non ha giocato a Trento, mentre il Verbano ha pareggiato in casa 2-2 contro la Lavagnese. Completamente rinviata la giornata di Eccellenza, mentre in Promozione non erano in programma partite per via della pausa invernale.
 
SERIE D – Strana partita a Besozzo per il Verbano. I rossoneri si dividono tra la soddisfazione di aver fatto i primi punti del 2013 contro una formazione di tutto rispetto – la Lavagnese era prima in classifica fino a domenica – e il rammarico di aver subito il gol del pareggio in pieno recupero, vedendo però sfumare al fotofinish un successo che sarebbe stato fondamentale. La squdra di Di Marco – doppietta di Ruggiero – rimane al penultimo posto, anche perché la Novese ha pareggiato a sua volta sul campo del Verbania, rimanendo aggrappata ai rossoneri.
Girone ALa situazione
Giornata di riposo per la Caronnese, che dopo la netta vittoria contro il Trento in infrasettimanale per 5-2, è andata a Fersina, sempre in Trentino, ma ha visto rinviare la gara per neve. Classifica invariata nel girone B, con i rossoblu al terzo posto in scia a Pontisola e Pergolettese che avrebbero dovuto affrontarsi nel big match, anch’esso rinviato.
Girone B – La situazione
 
ECCELLENZA – L’intera giornata è stata rinviata per neve, ma è giusto fare qualche calcolo per affrontare al meglio il girone di ritorno. La SolbiaSommese ha dimostrato nel primo impegno annuale di avere la forza per vincere il campionato. Con il 6-0 rifilato al Garlasco ha fatto la voce grossa candidandosi alla prima posizione. L’Inveruno però non molla e, un passo alla volta, rimane agganciato alla vetta, seguendo a soli tre punti di margine la capolista. Al terzo posto, più staccata, la Sestese (nella foto in alto), che nel 2013 compie 100 anni. I ticinesi dopo la retrocessione dalla serie D di due stagioni fa, sono ripartitti quasi da zero e ora hanno raggiunto la giusta maturazione per riprovare il salto nel campionato interregionale. Il recupero contro il Villanterio al "Milano" è stato fissato per il prossimo 6 febbraio. Situazioni complicate, invece, per Marnate e Cassano, che lotteranno fino all’ultimo per riuscire a rimanere in categoria, mentre la Vergiatese deve scendere dall’altalena di risultati per rimane un po’ più tranquilla.
Girone ALa situazione
 
PROMOZIONE – Il Legnano ha iniziato l’anno con il piede sbagliato, anche grazie ad una super prestazione del Mozzate al “Mari”. Nonostante tutto, la leadership dei lilla non sembra essere in discussione, anche perché alle sue spalle non c’è una vera e propria inseguitrice, ma un gruppo di squadre ben organizzate che punta anzitutto a fare bene. Cistellum e Olimpia hanno le carte in regola per dare fastidio ai legnanesi, ma dovranno compiere un girone di ritorno straordinario per raggiungere e superare i lilla. Il Gavirate apre una fila di squadre che potrebbero lottare per una qualificazione ai playoff e nonostante i rossoblu di Iori siano in vantaggio in questo momento per la volata finale, il gruppone riguarda  ben  otto squadre, tra cui Insubria, Uboldese, Cairate, Leggiuno e Gallaratese. Dovranno infine assolutamente cambiare marcia il Cas Sacconago e il Morazzone, per evitare di ritrovarsi a maggio a lottare nei playout.
Girone ALa situazione

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.