Il proprietario del bar Romano non si difende

Abbiamo contattato telefonicamente Gianluca Porta, accusato da un lettore di aver allontanato un ragazzo disabile e il suo accompagnatore dal suo locale scatenando la reazione dei clienti: "Per ora non replico" - la risposta

Gianluca Porta, proprietario del bar Romano di Laveno Mombello, preferisce per il momento non replicare alle accuse mossegli da un cliente che lo ha accusato di aver allontanato un ragazzo disabile e il suo accompagnatore dal proprio locale lo scorso 30 dicembre. Il fatto sarebbe avvenuto davanti a diversi testimoni, alcuni dei quali hanno confermato nei commenti all’articolo quanto ha visto il nostro lettore. La vicenda ha subito scatenato un grande dibattito tra i lettori che hanno chiesto a gran voce la pubblicazione del nome dell’esercizio in questione. Tra questi anche alcuni commercianti che si sono sentiti danneggiati dall’episodio.

Durante la giornata abbiamo provato a contattare telefonicamente il proprietario e solo in serata siamo riusciti a parlare con lui che, tuttavia, si è detto all’oscuro della pubblicazione dell’articolo. Gianluca Porta non ha confermato nè smentito la circostanza ma ha chiesto di poter prima leggere la lettera anche se quando ci siamo proposti di leggergliela al telefono ha chiuso la conversazione dicendo di non avere il tempo di poterla ascoltare. Al di là della sufficenza con la quale il commerciante ha trattato i fatti a lui contestati abbiamo ritenuto giusto poter concedere il diritto di replica al protagonista di questa brutta faccenda prima di procedere con la pubblicazione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.