L’Udc dice sì alla candidatura di Albertini al Pirellone

La direzione regionale del partito ha dato il suo appoggio al progetto dell'ex-sindaco di Milano dopo l'endorsement di Mario Monti

Arriva in serata, al termine della riunione della direzione regionale, il "sì" ufficiale dell’Udc alla candidatura di Gabriele Albertini alle prossime elezioni regionali in Lombardia che segue l’endorsement di Mario Monti.  La corsa al Pirellone dell’ex Sindaco di Milano sarà quindi sostenuta dai centristi, che attraverso una nota, sottolineano «il valore realmente civico del progetto e l’elevata caratura della candidatura Albertini».
Il Segretario regionale, Christian Campiotti, ha dichiarato che "il movimento che sta crescendo con forza attorno alla figura di Albertini rappresenta un segnale di vera novità e di discontinuità rispetto agli inconcludenti condizionamenti populisti di alcuni partiti. Di Albertini apprezziamo il pragmatismo, la tensione al bene comune, l’abilità amministrativa che ha dimostrato nel governo di Milano e la sua convinta adesione all’agenda Monti, che troverà in lui e nel nostro contributo una proficua e vincente declinazione in Lombardia".

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.