Lavoratori in nero al ristorante cinese e nel night club

Operazione dei carabinieri in diversi esercizi: tutto il personale del nightclub era in nero, compreso le intrattenitrici. Ai ristoranti cinesi sequestrati anche 43 chili di ravioli conservati male

Operazione dei carabinieri di Gallarate contro il lavoro “in nero”. Diversi i controlli effettuati dai militari nelle ultime ore, con la collaborazione del NAS di Milano, del Nucleo Carabinieri per la tutela del Lavoro della Direzione Provinciale del Lavoro, oltre al personale I.N.P.S. di Varese. 

Il tutto è avvenuto nella serata di venerdì quando i Carabinieri hanno effettuato un accesso ispettivo in un ristorante cinese di Vergiate e in uno giapponese, tutti e due in corso Sempione. Al termine del controllo nel ristorante giapponese sono stati sequestrati 43 kg di ravioli di carne in cattivo stato di conservazione e sono stati trovati due lavoratori “in nero”. Inoltre in uno bar accanto, di proprietà di alcuni parenti del ristoratore cinese, è stato rinvenuto un impianto di videosorveglianza interno non autorizzato. Elevate sanzioni amministrative per migliaia di euro. I proprietari dei ristoranti venivano dunque deferiti all’autorità giudiziaria.  

Successivamente i militari hanno effettuato una ispezione presso in un night club di Gallarate.  Oltre all’assenza di idoneo documento di valutazione rischi necessario per tutti i locali pubblici, i militari hanno verificato che tutto il personale impiegato, in particolare le intrattenitrici, erano assunte “a nero”. È stata quindi disposta la sospensione dell’attività lavorativa ed elevate sanzione per 40mila euro.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.