Pedemontana, “la tratta A finita per dicembre 2013”

Reguzzoni "interroga" Passera che risponde su stato avanzamento lavori

pedemontana foto"La conclusione dei lavori della tratta A dell’asse principale, del primo lotto della Tangenziale di Como e del lotto della Tangenziale di Varese e’ prevista per il mese di dicembre 2013. La conclusione dei lavori delle restanti tratte B1, B2, C e D dell’asse principale e’ prevista per il mese di dicembre 2014".
Ecco quanto si legge nella risposta del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Corrado Passera all’interrogazione dell’on. della Lega Nord, Marco Reguzzoni
che aveva chiesto di sapere "come procedano i lavori della Pedemontana Lombarda, se il cantiere sia in linea con il cronoprogramma iniziale e quando sia previsto il termine dei lavori per il primo lotto funzionale".
"Detti termini – prosegue la risposta all’interrogazione di Reguzzoni – sono coerenti con il programma approvato dal CIPE unitamente al progetto definitivo dell’opera con la delibera n. 97 del 2009 e con il cronoprogramma allegato alla Convenzione unica di concessione".

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.