Rosati: “Solidarietà al presidente della Pro Patria”

Il numero uno del Varese scrive a Pietro Vavassori dopo i fatti durante l'amichevole fra i tigrotti e il Milan

Il presidente del Varese, Antonio Rosati, affida a questo comunicato le sue considerazioni sui noti fatti accaduti in occasione dell’amichevole Pro Patria-Milan.

“Ritengo che lo sport vada vissuto come evento di spettacolo e sana competizione nel rispetto del pubblico verso gli atleti e viceversa. Spiace innanzitutto per il Presidente della Pro Patria, Pietro Vavassori, in quanto sono perfettamente consapevole del suo stato d’animo del momento e lo invito a non mollare per quattro ‘stupidi’ e pensare alle centinaia di tifosi storici della sua squadra!
Mi spiace per tutto il pubblico accorso, specialmente per i bambini, che hanno assistito a tale indecoroso spettacolo che sarà dura da spiegare per i loro genitori. Ritengo che sia stato giusto ritirare la squadra come gesto forte e deciso nel non far finta di niente ma, anzi, nel condannare fermamente questi episodi. Rinnovo la mia convinzione che in una nazione come l’Italia, che vogliamo continuamente ‘al passo coi tempi’, le problematiche razziali non possono più esistere. Cerchiamo di tenere alto il nome e l’etica del calcio che nell’ultimo anno sicuramente non ha eccelso come esempi per i nostri figli”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.