Voleva rivendere le maglie della Vergherese, denunciato

I carabinieri sono risaliti a lui dopo un furto avvenuto al capo sportivo, sede della società. Un giovane residente a Lonate, invece, è stato riaccompagnato in carcere

Nascondeva in casa le maglie della Vergherese, squadra di calcio di Samarate, ma i carabinieri risalgono a lui e scoprono che è anche uno spacciatore. I militari della Stazione di Cassano Magnago hanno denunciato per il reato di ricettazione un soggetto, italiano, già pregiudicato per furto e per spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno rinvenuto nella sua abitazione, a seguito di perquisizione domiciliare, la refurtiva di un furto perpetrato lo scorso novembre ai danni della società sportiva “Vergherese” di Verghera di Samarate. Il materiale asportato consisteva in vari capi di abbigliamento sportivo del valore di diverse centinaia di euro, immediatamente restituito al titolare dell’associazione sportiva.

Sempre nella stessa giornata, i militari della stazione di Lonate Pozzolo, invece, hanno accompagnato in carcere un giovane marocchino, già agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio e spaccio di sostanze stupefacenti, responsabile di aver violato, in diverse occasioni, le prescrizioni impartite dal Tribunale di Sorveglianza in merito alle modalità di espiazione della pena in regime di detenzione domiciliare. L’arrestato si trova adesso in carcere a Busto Arsizio.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Gennaio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.