Camorra e politica, scattano le manette in Brianza

I carabinieri hanno eseguito 43 ordinanze di custodia cautelare che ha smantellato un'organizzazione che faceva riferimento ad alcuni clan campani e che aveva stretto contatti con politici della città brianzola

Una maxioperazione contro le infiltrazioni della camorra nella zona di Monza ha portato all’esecuzione di 43 ordinanze di custodia cautelare da parte dei Carabinieri  del gruppo di Monza. Tra i 37 finiti in carcere c’è anche l’ex-assessore all’ecologia del Comune Giovanni Antonicelli, del Pdl e in carica tra il 2007 e il 2012. L’inchiesta mette in luce una rete criminale formata da personaggi originari della Campania in stretto contatto con i clan partenopei Mariano e Gionta. I reati contestati sono diversi, accomunati dall’associazione a delinquere per la commissione di rapine, riciclaggio, usura, estorsioni, detenzione di stupefacenti, detenzione illecita di armi e reati contro la pubblica amministrazione. 

L’indagine è stata denominata “Briantenopea” ed è stata avviata a inizio lo scorso anno per concludersi con l’esecuzione delle ordinanze tra la Brianza e la Campania. Il gruppo criminale aveva messo le radici nel territorio e obbediva agli ordini dei clan napoletani secondo uno schema simile a quello messo in atto dalla ‘ndrangheta. I malavitosi erano riusciti a stabillire contatti molto stretto con personalità politiche del territorio tra le quali, oltre all’ex-assessore, vi sarebbe anche un ex-consigliere comunale attivo tra il 2009 e il 2011.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 marzo 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore